IL (piccolo) MANUALE DELL’APPRENDISTA UFOLOGO -4-

Ciao ragazzi!

CARICATURA-MAX-MARCHI 001Eccoci di nuovo insieme. Riprendiamo il discorso e cerchiamo, piano piano, di puntualizzare sempre più i concetti base, ok? Allora, vediamo….

 

1.3.     Cosa s’intende per “ufologia”?

 

L’ufologia è la “disciplina” (materia) che tratta degli ufo! Si, ma per rimanere nel senso dato, meglio dire: l’ufologia è lo studio del fenomeno ufo.

        Sul significato di “ufo” abbiamo appena speso qualche riga però, forse, è opportuno spenderne qualche altra.

Al di là del fatto che non si tratta di una particolarità (la questione ufo) dei nostri giorni (tutt’altro, come vedremo a storia) e con l’idea che potrete farvi con la “lezione” che seguiremo in archivio, nell’ufologia troverete: una varietà incredibile di forme, sia degli oggetti che dei suoi occupanti (aule di morfologia e anatomia); una serie infinita di colori, rumori, suoni, comportamenti (aule di scienze e anatomia & comportamento); le astrusità più assurde; “messaggi” di pace; interrogativi e interrogativi e interrogativi.

Cosa cercare dunque? Delle risposte. E in tanti anni che si “fa” ufologia, come appena detto, risposte ne sono venute. Sono le ipotesi.

Ciascuna, però, ha un grave difetto: non risponde, non soddisfa tutte le domande. Forse perché i “formulatori” (gli autori delle ipotesi) pretendono di risolvere il mistero con una sola, forse. Forse, invece, ne necessitano due o tre o tutte o una nuova o, magari più umilmente, occorre una diversa visione delle cose. Ma, esaminiamo le principali:

  

1.3.1.  Ipotesi extraterrestre

 

“E.T.H.” – dall’inglese: “Extra Terrestrial Hipotesis”- “ecstra terrestrial ipotesis”.

        E’ la prima, la più vecchia, la più “amata”. E’ quella secondo la quale gli ufo sono delle astronavi interstellari. Civiltà di altri pianeti in visita al nostro.

Ma ecco subito le consuete domande-risposte di tanti: “Le distanze tra i pianeti sono talmente grandi che non è possibile giungere fino a noi -occorrerebbero viaggi di decine, centinaia, forse migliaia di anni-“; “Che percentuale di pianeti, con civiltà tali da consentire simili viaggi, può esserci nell’universo?”; “Perché, se sono arrivati sin qui, non si fanno vedere da tutti e non si mettono in contatto con noi?”; “Quale sarebbe lo scopo nel venire, affacciarsi e sparire?”

UFO disco

Queste, alcune delle opposizioni più popolari ma ve ne sono delle altre. Una su tutte: l’ipotesi ETH non appare sufficiente, pur ammettendo la possibilità che si possa trattare realmente di visite da altri corpi celesti, a dare risposta a tutta quella casistica (l’insieme dei casi) che non presenta caratteristiche così “metalliche”, materiali, concrete (“hard” – “h aspirata + ard”, per usare un termine comune nel linguaggio informatico, che sta a indicare la parte dura, rigida, il “corpo” del computer). Il fenomeno, infatti, troppo spesso sembra “sfuggire”, non rispettare le leggi fisiche conosciute (un “normale” aereo non può certo arrestarsi all’improvviso e né può, poi, sfrecciare via a … tutto gas!). Malgrado ciò e pur non necessariamente condividendo tale ipotesi, mi sentirei di tentare delle risposte alle domande citate ma, come anticipato, questo “manuale” intende essere solo un invito ad entrare nel mondo dell’ufologia come una semplice guida; una sottolineatura però la farei poiché, in tante occasioni, a formulare tali quesiti sono i cosiddetti uomini di scienza. Passi per noi, comuni mortali in tutt’altre faccende affaccendati (questo dovrebbe essere il grande Giusti, il Giuseppe poeta, qualcuno conferma?), ma come può uno scienziato, che così si definisce, porre dei limiti alla scienza? La storia dovrebbe aver insegnato che… non ne ha. (Ed in certi casi si dovrebbe dire: “purtroppo”. Il mio personale augurio è che limiti vi siano: quelli che offendono la dignità dell’uomo.);

(A presto!)


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...